Progetti


FRANCESCO CAVALLI

Francesco Cavalli  è uno tra i maggiori compositori del XVII secolo. Nasce a Crema, il 14 febbraio 1602 e muore a Venezia, il 14 gennaio 1767).

Il Coro Monteverdi da sempre si fa interprete del repertorio sacro e operistico del compositore cremasco, con l’intento di promuovere il genio di un artista nato proprio a Crema.

Numerose sono le incisioni dei brani composti da Francesco Cavalli, così come i concerti e le manifestazioni a lui dedicate in questi 30 anni di attività del coro. Basti citare le ultime esecuzioni del Vespero della Beata Vergine – anche inciso per Dynamic – a Crema e Venezia, il concerto e l’incisione delle arie e sinfonie di Cavalli (tratte dalle opere La Calisto, L’Eliogabalo, La Didone, L’Ercole amante) e il concerto nella chiesa di St. Mildred, a Canterbury nel 2007, che ha ricevuto il plauso del numeroso pubblico.

 

GIOVANNI BOTTESINI

Importante compositore, contrabbassista e direttore d’orchestra cremasco, nato a Crema il 22 dicembre 1821 e morto a Parma il 7 luglio 1889.

Nel 2009, in collaborazione con l’Associazione Musicale Giovanni Bottesini, il coro ha preso parte alla messa in scena dell’opera Ero e Leandro, tragedia lirica in tre atti su libretto di Arrigo Boito.L’opera ha avuto una grande eco sulla stampa nazionale e sulle principali riviste di settore italiane ed europee, con apprezzamenti positivi dalla critica (“pregevole coro Monteverdi”, Amadeus, nov. 2009).

Soprano Veronique Mércier  – Tenore: Gian Luca Pasolini – Basso: Roberto Scandiuzzi   Coro Monteverdi di Crema – Maestro del Coro: Bruno Gini                                               Orchestra Filarmonica del Piemonte  – Direttore: Aldo Salvagno

amadeus2009.png

CANTERBURY

Meravigliosa esperienza che il coro ha potuto vivere due volte (ad oggi!): prestare servizio come “visiting choir” presso la cattedrale di Canterbury. Si tratta di sostituire il coro di Canterbury nei periodi in cui i coristi sono in vacanza o in tournée. Più facile a dirsi che a farsi in quanto è necessario sostituire in tutto e per tutto il coro ufficiale, a cui è affidata in particolare l’animazione quotidiana degli Evensong. I “visiting choir” sono selezionati in base a criteri ristrettivi e hanno il privilegio di poter esibirsi in un concerto in cattedrale, detto “Midday Recital”. Dopo il 2007 e il 2011 non possiamo che dire che… non c’è due senza tre!

 

PIETRO GNOCCHI

Pietro Gnocchi (1689-1775) è stato un illustre maestro di cappella del Duomo di Brescia. Il CD realizzato per la Bottega Discantica di Milano si intitola “Musica sacra per le chiese di Brescia” e raccoglie importanti composizioni del musicista nativo di Alfianello (BS), tra cui i Magnificat.
Bruno Gini, direttore – Ensemble Pian & Forte – Coro Claudio Monteverdi – Solisti: Zara Dimitrova – Anna Bessi – Gianluca Ferrarini – Gianluca Buratto

 

GIOVAN BATTISTA LEONETTI

Giovan Battista Leonetti fu battezzato a Crema il 16 ottobre 1575. Leonetti influì sulla formazione di Pietro Francesco Caletti, detto Francesco Cavalli, e del fratello maggiore, Lucca Bruno. Molto interessante la Missa Furtiva, incisa dal Coro Monterverdi insieme a sei madrigali.

Vai alle tracce del CD

 

 

Discografia